La Tana del Drago - Colpo di grazia.... ovvero la fatality
La Tana del Drago

La Tana del Drago
[ Home | Regole Forum | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Links | Tutti i forum | Cerca | FAQ | Chat
Ultime novità: Cerchiamo collaboratori e nuovi amici, partecipa con noi.
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Dungeons & Dragons
 Edizione 3.5 - Regole
 Colpo di grazia.... ovvero la fatality
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Feanor
Expert



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


68 Messaggi

Inserito il - 12 marzo 2005 : 14:07:19  Mostra Profilo Invia a Feanor un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Giocando con l'altro gruppo il potentissimo ladro Adamas (forse lo ricorderete per le sue imprese epiche narrate nel libro "come rubai il libro degli incantesimi ad una potente maga del 12° senza rimanerci secco") ci è "rimasto secco" con questa opzione di combattimento: il Colpo di grazia.
Vi riporto di seguito la regola che potrete comodamente consultare a pagina 153 del manuale del giocatore V.3.5

Difensori Indifesi
Un nemico indifeso è chiunque sia legato, addormentato, paralizzato, privo di sensi o altrimenti alla mercé del personaggio.
Colpo di grazia: Un personaggio, con un'azione di round completo, può usare un'arma da mischia per dare un colpo di grazia ad un nemico indifeso.
Questi può anche usare un arco o una balestra, purchè si trovi adiacente al bersaglio. Il personaggio COLPISCE AUTOMATICAMENTE e mette a segno un colpo critico. Se il difensore sopravvive ai danni, deve superare un tiro salvezza sula Tempra (CD 10 + danni inflitti) o MORIRE.
Un ladro che da un colpo di grazia ad un nemicoindifeso, aggiunge anche i suoi danni extra per l'attacco furtivo.
Chi dà un colpo di grazia incorre negli attacchi di opportunità di tutti gli avversari che lo minacciano perchè deve avere grande attenzione a compiere gesti precisi.
Non è possibile dare un colpo di grazia ad una creatura immune ai colpi critici, come un golem. Il personaggio può dare un colpo di grazia ad una creatura sotto occultamento totale, ma per fare ciò impiega due azioni di round completo consecutive (la prima per "trovare" la creatura dopo aver individuato il quadretto in cui è situata, e la seconda per dare il colpo di grazia).

Allora, a parte il fatto che è palesemente di notevole potenza perchè basta paralizzare un bersaglio con un comunissimo veleno per poi ucciderlo con tutta calma, io mi domando che succede se Adamas incontra un drago dormiente e gli fa un attacco furtivo?
Il drago (adesso non so se è immune ai colpi critici, ma non credo) per non morire dovrebbe passare un tiro salvezza sulla Tempra con una classe di difficoltà (facendo una media dei risultati visto che un ladro del 9° aggiunge al danno dell'arma, in questo caso un pugnale, + 5d6) di 27.
Se poniamo che il Drago in questione sia d'oro e adulto (tiro salvezza sulla Tempra +18) avrebbe poco più del 50% di probabilità di morire all'istante... fate un pò voi...
Io dormirei con un occhio sempre aperto ^_^
Un saluto a tutti voi
Adamas, il fratello di Feanor

"le mele le do
le pere le fo!"

Motto druidico
  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
La Tana del Drago © 2000-02 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,06 secondi. Tradotto Da: Vincenzo Daniele & Luciano Boccellino- www.targatona.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.03

Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it